Direttiva CPD 89/106/CEE - Significato della marcatura CE

Nella direttiva CPD la marcatura CE ha in qualche caso significati diversi da quelli comuni delle altre direttive di nuovo approccio.

Ai sensi della CPD la marcatura CE significa:

che i prodotti rispondono alle pertinenti Norme Nazionali di trasposizione delle Norme Armonizzate, i cui riferimenti sono stati pubblicati sulla Giornale Ufficiale delle Comunità Europee (OJ), oppure:

che essi rispondono ad un Benestare Tecnico Europeo, rilasciato ai sensi della procedura di cui al Capitolo 3 della CPD ed alle Regole procedurali comuni definite nella “Decisione adottata dalla Commissione il 17 Gennaio 1994” (cfr. OJ L17, del 20-1-1994), oppure:

che essi rispondono puramente a Specificazioni Tecniche Nazionali che, ai sensi della Procedura di cui all’Articolo 4.3 della CPD, beneficiano della presunzione di conformità ai requisiti essenziali relativi alle Opere, in quanto non sono disponibili Norme Armonizzate. In tal caso gli Stati Membri devono pubblicare i riferimenti di queste Specificazioni Tecniche Nazionali nelle rispettive Gazzette ufficiali ed anche la Commissione li deve pubblicare sull’OJ.

Direttiva CPD 89/106/CEE - Significato della marcatura CE

 

Perizie tecniche asseverate sulla sicurezza delle macchine secondo direttive ce